Insalata pere e noci

Oggi vi propongo un’altra variante delle insalate Gourmet, di cui abbiamo parlato recentemente.

Cosa ci serve:

  • rucola
  • lattughino
  • noci
  • 2 pere
  • scorza di limone
  • olio, sale e pepe q.b.


                       Buon Appetito!!

Scaloppine all’arancia e zenzero

Visto che il mio amore per gli agrumi e ormai chiaro a tutti, vi propongo un’altra buonissima ricetta di carne da preparare con le arance. 

Cosa ci serve:

  • fettine di lonza ( va benissimo anche il pollo o il tacchino )
  • farina 00 q.b.
  • un pezzo di zenzero di circa 6 cm
  • succo di un’arancia
  • olive nere
  • olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:

In una padella antiaderente soffriggere due cucchiai d’olio extra vergine d’oliva con lo zenzero grattugiato. Infarinate le fettine di carne, quindi aggiungetele in padella e fatele cuocere per circa 10 minuti. Spremete un’arancia e aggiungere il succo alle scaloppine. Fate cuocere ancora per circa 5 minuti. Servire le scaloppine allo zenzero e arancia ben calde, decorandole con sottili fette d’arancia e le olive nere.

                        Buon Appetito!!

Insalata di Bulgur

Cosa ci serve:

  • 200 gr di Bulgur
  • 100 gr di tonno
  • 1 limone
  • scaglie di grana
  • verdure di stagione
  • olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lessate il bulgur per circa 8-10 minuti in abbondante acqua bollente salata, poi scolatelo e raffreddatelo sotto l’acqua. Grattugiate la scorza di un limone e conservate il succo che andrete ad aggiungere successivamente all’olio extravergine di oliva. Lavate e sbollentate le verdure che avete scelto e tagliatele a dadini. In questo caso io ho messo pomodorini, rucola, sedano, avocado e poi il tonno. Riunite in un’insalatiera il bulgur e tutte le verdure, aggiustate di sale e di pepe e unite il succo di limone con l’olio. Mescolate e lasciate l’insalata per almeno 2 ore in frigorifero.

                       Buon Appettito!! 

Filetto di merluzzo con pomodorini

Oggi prepariamo il merluzzo con pomodorini ed erbe aromatiche.

Cosa ci serve:

  • 1 filetto di merluzzo
  • 1 Spicchio aglio
  • 5 pomodorini
  • erbe aromatiche ( timo, origano, rosmarino e salvia essiccati e tritati )
  • olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Mettete l’olio e l’aglio a pezzettini in una pentola e fateli scaldare a fiamma bassa. Unite i pomodorini puliti e tagliati a pezzettini. Aggiungete il filetto di merluzzo, salate, aggiungete un pò d’acqua e cuocete a fuoco dolce per circa 10-15 minuti in una padella antiaderente  finché il sughetto si sarà ristretto. Spolverizzate infine con le erbe aromatiche, un pizzico di sale e pepe.

Buon Appetito!!

Finocchi con semi di anice stellato e zucca al pepe rosa e rosmarino.

Oggi trasformiamo un piatto comune sulla nostra tavola in un piatto sfizioso. Sappiamo che mangiare le verdure fa sempre bene, sia come contorno sia come piatto unico, ma se le cucinassimo in maniera diversa dal solito? Bene oggi prepariamo i finocchi e la zucca con l’aggiunta di ingredienti “diversi” dal solito.

Cosa ci serve:

  • 1 finocchio
  • mezza zucca gialla
  • semi di anice stellato
  • pepe rosa
  • rosmarino
  • sale e olio q.b.

Preparazione:

-pulite il finocchio e tagliatelo a pezzettoni, mettetelo a cuocere al vapore insieme ai semi di anice stellato, con un pizzico di sale e a fine cottura un filo d’olio.


I semi di anice stellato vengono usati spesso nelle preparazioni che appartengono alla tradizione della cucina orientale. Il gusto dell’anice stellato ricorda un po’ quello della liquirizia ed è molto deciso quindi basta usarne piccole quantità per insaporire pietanze e tisane. Ricco di ferro e calcio ha un’alta percentuale di vitamina C e di fibre.

-Pulite la zucca gialla e tagliatela a veli sottili, distribuitela su una teglia e cospargetela con pepe rosa, un filo d’olio e rosmarino, in forno a 160° per circa 5 minuti.


Il Pepe Rosa è piuttosto delicato e il suo aroma è dolce e speziato con delle note di limone e fragola. Il pepe rosa aiuta alla digestione poiché è tonico e stimolante. Per il suo potere antisettico è stato usato dalla medicina popolare per curare ferite e infezioni. Ha inoltre proprietà diuretiche e sembra efficace per il dolore dei denti, dei reumatismi e per i dolori mestruali.

Non mi resta che dirvi come sempre…           BUON APPETITO!


 

 

Risotto ricotta e spinaci con noce moscata

Oggi con la mia amata Noce Moscata prepariamo la ricetta del risotto ricotta e spinaci.

Cosa ci serve:

  • 500 gr di spinaci
  • 100 gr di riso
  • 150 gr di ricotta
  • parmigiano
  • noce moscata
  • 1 noce di burro
  • 200 ml di brodo vegetale
  • olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lavate bene gli spinaci e tagliateli a striscette. In una padella antiaderente, versate un po di olio e burro, aggiungete gli spinaci e lasciateli cuocere per qualche minuto, aggiungendo il sale e un pizzico di noce moscata. Una volta cotti, toglieteli dal fuoco e metteteli da parte a risposare. Nella stessa padella, aggiungete dell’olio e fate tostare il riso. Dopo circa 3 minuti, cominciate ad aggiungere il brodo che di solito deve sempre essere come quantità il doppio di quella del riso. Quando il riso e quasi pronto, aggiungete alla vostra padella gli spinaci e mescolate per bene fino a che il riso non sia cotto. Preparate la ricotta lavorandola con un pò di parmigiano e dell’altra noce moscata. Infine aggiungetela al riso con gli spinaci, assaggiate e aggiustate di sale se necessario e il risotto è pronto.

Buon Appetito!!

 

Torta salata con farina di ceci e verdure

Ultimamente ho scoperto la farina di ceci mettendo da parte la solita farina di grano e sono davvero piacevolmente sorpresa dalla varietà di ricette che si possono preparare.

Piccola Info: la farina di ceci e ricca di proteine, fibre e carboidrati. Ricca di grassi buoni questa farina, a differenza di quella di grano, è ricca di vitamine e sali minerali.

Ma adesso iniziamo..

Cosa ci serve:

  • 200 gr di farina di ceci
  • 300 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 2 zucchine
  • olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Mescolate la farina di ceci con poca acqua alla volta, fino a creare una pastella liscia (dovete ottenete la stessa consistenza della pastella per le crepes ). Lasciate riposare la pastella per circa 30 minuti. Aggiungete poi le verdure precedentemente cotte e tagliate a dadini, il sale, l’olio e il pepe. Infine mettete in uno stampo di circa 22 cm di diametro ( io ho usato un stampo in silicone a forma di fiore per dare un aspetto simpatico ) e in forno preriscaldato per circa 20 minuti a 160°. Appena i bordi diventano leggermente dorati, accendete il grill per dorare anche la parte superiore solo qualche minuto e la torta salata è pronta.

Buon Appetito!!

Spiedini all’orientale

Oggi prepariamo il pollo in maniera gustosa e diversa dal solito, ma sempre con una ricetta facile e veloce.

Cosa ci serve:

  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pezzetto di zenzero lungo circa 5 cm
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 2 cucchiaini di Garam Masala ( un mix di spezie che potete preparare voi come abbiamo già fatto nella ricetta del riso )
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di yogurt bianco acido
  • 450 gr di petto di pollo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pelate e tritate l’aglio, sbucciate lo zenzero e tagliatelo a dadini. Mettete aglio e zenzero in un mortaio e schiacciateli con il pestello ( potete anche usare un mixer ). Aggiungete i semi di coriandolo al pesto di aglio e zenzero, unite il garam masala e salate e pepate a vostro piacimento. Infine aggiungete lo yogurt, il succo di un limone e la scorza di limone grattugiata. Tagliate il pollo a cubetti e disponetelo  in un piatto grande in modo da poter aggiungere la salsa allo yogurt e mescolare per ricoprire tutti i cubetti. Ora il passo più importante, la marinatura che deve essere di due ore. Questo passaggio farà si che la carne risulti tenerissima e prenda il sapore della salsina allo yogurt. Infine prima della cottura, infilzate i cubetti su degli spiedini e poi su una bistecchiera per 8 minuti, girandoli dopo circa 4 minuti e spruzzandoli con la marinata durante la cottura. 


Io ho accompagnato gli spiedini con la classica insalata, rendendola più originale con l’aggiunta del melograno, creando un contrasto dolce salato.

Buon Appetito!!

Risotto alla zucca

Oggi prepariamo un classico, il risotto alla zucca, sempre buono e di grande successo a tavola.

Cosa ci serve:

  • 250 gr di riso
  • 200 gr di zucca
  • 60 gr di porro
  • salvia, rosmarino, olio,sale e  pepe q.b.

Preparazione:

Mettete in una padella olio, rosmarino, salvia e porro e lasciate soffriggere per qualche minuto. Subito dopo aggiungete la zucca cruda tagliata a dadini e fate insaporire. Aggiungete una tazzina (da caffè ) di acqua e fate cuocere lentamente la zucca e appena diventa tenera, schiacciatela in modo da ottenere una purea. Prendete poi una pentola e mettete a cuocere il riso insieme alla purea di zucca aggiungendo poco alla volta l’acqua. Mescolate fin quando il riso è cotto e la consistenza è densa.

Buon Appetito!!

Polpette con farina di ceci e verdure accompagnate con salsa allo yogurt e zenzero.

Oggi vi parlo di una ricetta dallo stampo un pò orientale. Le polpettine con la farina di ceci, verdure e spezie, vi assicuro che se non le avete mai provate, fatelo perché sono buonissime.

Cosa ci serve:

  • 5 pomodorini
  • 800 gr di spinaci
  • 220 gr di farina di ceci ( in alternativa potete usare anche la farina di grano)
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaino di semi di cumino ( mezzo se avete il cumino in polvere )
  • 1 pezzetto di zenzero fresco lungo circa 3 cm
  • 1 cucchiaio di semi di senape ( oppure la senape in salsa va benissimo )
  • 1 confezione di yogurt bianco acido
  • scorza di limone
  • olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Tagliate i pomodorini in 4 e eliminate i semini, poi in padella insieme allo scalogno a soffriggere per circa 2-3 minuti. 


Cucinate gli spinaci e una volta pronti scolateli e fateli raffreddare. Una volta freddi tritateli grossolanamente con un coltello e metteteli in una ciotola. Aggiungete la farina di ceci, i pomodorini con lo scalogno e i semi di cumino. Salate, pepate e amalgamate l’impasto aggiungendo dell’acqua ( 20 cl se serve ) per renderlo omogeneo e lavorabile. 


A questo punto preparate le polpettine e posizionatale su una teglia che andrà poi in forno per circa 10-15 minuti a 160°. Una volta in forno potete preparare la salsina che accompagnerà le nostre polpette. In una ciotola unite allo yogurt, lo zenzero pelato e grattugiato ( o in polvere ) e la senape. Mescolate per far amalgamare tutto ed è pronta.

Buon Appetito!!